Pubblicato da: mida999 | maggio 16, 2010

STS-132 : ultima missione per l’Atlantis

E’ partita dal Cape Canaveral Center  la missione STS-132 dello Shuttle Atlantis,ultima per la navetta.Nei 12 giorni previsti dal programma di lavoro è prevista l’installazione del Mini-Research Module 1 di fabbricazione russa che fornirà ulteriore spazio di stoccaggio ed una porta docking per i nuovi veicoli spaziali Soyuz e Progress.MRM-1, conosciuto come “Rasvet” che significa alba in russo, sarà fissato in modo permanente alla porta inferiore del modulo Zarya della stazione. MRM-1 ha in dotazione hardware importante per la ISS sul sul corpo esterno ,tra cui un radiatore,una camera di  equilibrio e di un braccio robotico di produzione europea. Atlantis inoltre fornirà ulteriore hardware per la stazione allocato all’interno di un vettore cargo.Sono in programma inoltre tre passeggiate nello spazio per i componenti di ricambio all’esterno della stazione, tra cui sei batterie, una antenna in banda Ku ed elementi del il braccio robotico canadese Dextre.

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: