Pubblicato da: mida999 | agosto 7, 2010

Collisione di galassie

Una nuova immagine di due galassie in collisione è stato rilasciata dai grandi osservatori della NASA. Le galassie Antennae che si trovano a circa 62 milioni di anni luce dalla Terra sono rappresentate in questa immagine composita dell’Osservatorio Chandra X-ray (blu), il Telescopio Spaziale Hubble (oro) ed il telescopio spaziale Spitzer (rosso).La collisione che è iniziata più di 100 milioni di anni fa ed è tuttora in corso ha prodotto nelle galassie la formazione di milioni di stelle all’interno di nuvole di polveri e gas.Le più massicce di queste  hanno già accelerato la loro evoluzione in pochi milioni di anni e sono esplose come supernovae.L’immagine a raggi X da Chandra mostra enormi nubi incandescenti di gas interstellare che sono stati arricchiti  da elementi chimici  provenienti da supernovae esplose. Questi gas che comprendono elementi come ossigeno, ferro, magnesio e silicio saranno successivamente componenti di nuove generazioni di stelle e pianeti.Spitzer mostra nell’immagine  all’infrarosso sorgenti puntiformi prodotte da materiale in caduta dentro buchi neri e stelle di neutroni derivanti da stelle massicce. Alcuni di questi buchi neri possono avere masse che sono quasi un centinaio di volte quella del sole.I dati di Hubble rivelano vecchie stelle nello spettro del rosso, filamenti di polvere marrone e regioni di formazione stellare in giallo e nero.Molti degli oggetti più deboli ad immagine ottica sono i cluster che contengono migliaia  di stelle.Le galassie Antennae prendono questo nome a causa di due lunghi filamenti di stelle e polveri che si originano dalla parte centrale di entrambe dirigendosi in direzioni opposte dopo essersi incrociate.Queste caratteristiche sono state prodotte da forze di marea generate nella collisione.

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: