Pubblicato da: mida999 | luglio 25, 2011

Hubble scopre nuovo satellite di Plutone

Un team di astronomi, utilizzando il telescopio spaziale Hubble, ha scoperto una quarta luna in orbita attorno al pianeta Plutone.Il piccolo, nuovo satellite – temporaneamente denominato P4 – è stato osservato nell’ambito della ricerca di anelli attorno al pianeta nano ed è il più piccolo scoperto sinora con un diametro stimato tra 13 e 34 km.In confronto, Caronte, la luna più grande di Plutone, ha un diametro di 1.043 km. mentre gli altri satelliti, Nix e Hydra, sono nel range da 32 a 113 km.’Pur conoscendo le potenzialità di Hubble trovo sorprendente come sia riuscito a vedere un oggetto così piccolo ad una distanza di oltre 4 miliardi di km.,’ ha affermato Mark Showalter del SETI Institute di Mountain View in California, che ha guidato questo programma di osservazione con Hubble.La scoperta è il risultato degli studi in corso a sostegno della missione New Horizons della NASA, destinata ad esplorare il sistema di Plutone nel 2015 e fornire nuove indicazioni sull’area ai margini del nostro sistema solare.La mappatura di Hubble della superficie di Plutone e la scoperta dei suoi satelliti è stata preziosa per la pianificazione della missione New Horizons consentendo in questo modo di organizzare accuratamente le osservazioni durante il  futuro “flyby”.La nuova luna si trova tra le orbite di Nix e Hydra che Hubble scoprì nel 2005.Caronte è stata invece scoperta nel 1978 presso il US Naval Observatory ed osservata come corpo celeste separato da Plutone nel 1990 utilizzando Hubble.Si ipotizza che l’intero sistema di lune del pianeta nano possa essere stato costituito dalla collisione fra Plutone ed un altro corpo di dimensioni planetarie alle origini del sistema solare.L’impatto proiettò materiale che la gravità fuse  successivamente generando i satelliti intorno a Plutone in una dinamica simile a quella Terra-Luna.Gli scienziati teorizzano inoltre che il materiale staccatosi dalle lune di Plutone a causa degli impatti di micrometeoriti possa aver formato anelli attorno al pianeta nano ma le foto di Hubble non ne hanno ancora rilevati.

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: