Pubblicato da: mida999 | febbraio 8, 2013

L’asteroide 2012DA14

L’asteroide 2012DA14 è un corpo celeste delle dimensioni approssimative in diametro di 40 o 50 metri che nella giornata 15 febbraio 2013 transiterà  molto vicino alla Terra da sud a nord a 28000 chilometri dalla superficie del pianeta ed a 8000 chilometri di distanza dai satelliti in orbita geostazionaria. Sarà osservabile dall’Europa orientale, Asia ed Australia utilizzando uno strumento ottico come ad esempio un telescopio amatoriale od un binocolo.  Scoperto da un gruppo di astronomi spagnoli dell’osservatorio La Sagra in Andalusia, l’asteroide ha dimensioni simili a quello caduto il 30 giugno del 1908 in Russia in una località  chiamata Tunguska, esplodendo ed abbattendo gli alberi in un raggio di 1300 chilometri quadrati.”In questo caso comunque l’evento non desta preoccupazioni perchè sappiamo con certezza che 2012DA14 non colliderà  con la Terra”, ha affermato Don Yeomans, manager dell’ufficio per la ricerca e lo studio dei N.E.O (Near Earth Objects).”Venti anni fa non avremmo quasi certamente scoperto questo corpo celeste ma ora la Nasa sta monitorando il cielo per controllare se nel futuro  oggetti simili possano minacciare la Terra ed al tempo stesso per la loro rilevanza scientifica”.

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: